VERSIONE
BETA

Lascito Melchiorre Gioia

Melchiorre Gioia, nato a Piacenza nel 1767, economista e uomo politico, lasciò i suoi manoscritti a Giovanni Gherardini, che a sua volta li donò alla Biblioteca Braidense.

Legato Puricelli

Il materiale comprende fogli e schede di argomento statistico ed economico, oltre a una miscellanea di pensieri, note, memorie e a due tragedie, il Caligola e il Tiberio.