Pinacoteca di Brera
Biblioteca Nazionale Braidense
PRENOTA ORA
ITA | EN

La Biblioteca Nazionale Braidense a casa tua.

PRENOTA ORA
ITA | EN

Servizi educativi

La Biblioteca organizza attività didattiche, visite guidate e stage formativi, destinati a diverse tipologie di utenti a titolo gratuito.

 

Attività didattiche

La Braidense propone alle scuole incontri didattici finalizzati alla conoscenza del mondo del libro e delle biblioteche partendo dal ricco patrimonio dell'istituto. Gli appuntamenti, della durata di circa due ore, vengono concordate su richiesta dei docenti. Di seguito i temi proposti.

CONOSCETE LA BRAIDENSE?
La Biblioteca Nazionale Braidense, nell’ambito del progetto volto a valorizzare e diffondere la conoscenza dell’Istituto, organizza incontri destinati a tutti coloro che desiderano comprenderne la storia e le curiosità.
In tale incontro, vengono illustrati anche i fondi più antichi (Pertusati, Biblioteca Gesuitica e Haller) e, tra questi, il più significativo, quello Manzoniano.
La visita guidata è rivolta sia alla cittadinanza, con appuntamenti programmati, che alle scuole.

IL FONDO MANZONIANO:
STORIA DELLA DONAZIONE E VISIONE DEI MATERIALI

La visita guidata potrà essere effettuata solo su richiesta del docente e dovrà essere preventivamente concordata.

DALLA NASCITA DEL LIBRO ALLA BIBLIOTECA
Un viaggio attraverso la storia della carta, della stampa e della scrittura, dalla fine del Quattrocento ai giorni nostri, con visione diretta dei libri antichi e dei documenti appartenenti ai fondi speciali della biblioteca.

COSA CERCARE E COME TROVARE IN BIBLIOTECA
Si tratta di un percorso di formazione rivolto agli ultimi due anni delle scuole superiori, nato nello spirito di fornire un aiuto teorico-pratico nella ricerca di testi e informazioni.
La prima parte del percorso fornirà agli studenti, gli strumenti teorici di ricerca nel catalogo della Biblioteca Nazionale Braidense (OPAC, catalogo a schede mobili, manoscritto), nel catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale, nel data base Manus online (manoscritti conservati nelle biblioteche italiane), nelle banche dati digitali della Braidense (BID- Braidense in digitale) e Internet Culturale (portale dei cataloghi e collezioni digitali delle biblioteche italiane).
Questo verrà svolto presso la Biblioteca e consisterà nella spiegazione teorica (coadiuvata da proiezioni su schermo).
La seconda parte consiste nell’esposizione da parte degli studenti dei risultati della ricerca effettuata e coadiuvata dagli insegnanti e dai bibliotecari.

 

Per l’Università

La Biblioteca promuove la conoscenza del suo patrimonio in forma di collaborazione con enti e istituzioni italiane e straniere, attraverso specifiche iniziative.
Accoglie richieste di visite di studio di docenti universitari che vogliano approfondire tematiche affrontate durante le lezioni con l’esame di materiali antichi e moderni, e richieste di tirocinio stage.

FORMAZIONE: STAGE E TIROCINI
La Biblioteca Nazionale Braidense ospita tirocini/stage curriculari nell’ambito delle convenzioni stipulate con le le Università.
I tirocini curriculari:
• sono rivolti agli studenti iscritti ai corsi di laurea, scuole di specializzazione non mediche, master e dottorato di ricerca;
• sono inclusi nei piani di studio e si svolgono all’interno del periodo di frequenza del corso anche se non direttamente in funzione del riconoscimento di crediti formativi universitari;
• sono disciplinati, anche per quanto riguarda la durata, dalla normativa interna dei singoli Atenei (regolamenti universitari), nel rispetto della normativa nazionale di riferimento.
Per ciascun tirocinante inserito presso il Soggetto ospitante viene predisposto un progetto formativo.

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO/PCTO
Agli studenti del terzo e quarto anno degli Istituti di Scuola Secondaria di II° grado la Biblioteca offre l’opportunità di frequentare uno stage di orientamento e formazione, nell’ambito delle attività di alternanza scuola-lavoro previste dalla L. 107/2015. Con proposte e articolazioni concordate di volta in volta con i docenti.

Per farne richiesta:
Scrivere a: b-brai.didattica@beniculturali.it
o telefonare al 02 72263428 e chiedere di Marina Zetti.