Pinacoteca di Brera
Biblioteca Nazionale Braidense
ITA | EN

La Biblioteca Nazionale Braidense a casa tua.

ITA | EN

Joe Mantegna
legge Little Gidding
di Thomas Eliot

Little Gidding mette a fuoco l'unità del passato, del presente e del futuro, e afferma che la conoscenza di questa unità è necessaria per la salvezza.

Thomas Stearns Eliot

(Saint Louis, 26 settembre 1888 – Londra, 4 gennaio 1965)
Little Gidding, composto e pubblicato nel 1942, è il quarto dei Quattro quartetti, opera del poeta e critico statunitense T. S. Eliot.
Il poema combina le immagini del fuoco e della Pentecoste per sottolineare la necessità della purificazione. Secondo Eliot, la comprensione frammentata del senso della vita e l’allontanamento da Dio da parte dell’umanità portano come conseguenza ad un ciclo di guerre continue, ma questo potrebbe essere evitato se si riuscisse ad imparare le lezioni del passato. Nel poema, il narratore incontra un fantasma che è una combinazione di vari poeti e figure letterarie. Little Gidding mette a fuoco l’unità del passato, del presente e del futuro, e afferma che la conoscenza di questa unità è necessaria per la salvezza.

 

Joe Mantegna

Attore, doppiatore e regista statunitense.

 

C’era una volta nella biblioteca